Targa identificativa in condominio

In  base all’art 1129 c.c.:

“Sul luogo di accesso al condominio o di maggior uso comune, accessibile anche ai terzi, è affissa l’indicazione delle generalità, del domicilio e dei recapiti, anche telefonici, dell’amministratore. In mancanza dell’amministratore, sul luogo di accesso al condominio o di maggior uso comune, accessibile anche ai terzi, è affissa l’indicazione delle generalità e dei recapiti, anche telefonici, della persona che svolge funzioni analoghe a quelle dell’amministratore.”

La legge precisa inoltre che le targhe con i recapiti dell’amministratore sono esenti dal pagamento dell’imposta pubblicitaria. Lo scopo del legislatore è quello di permettere ai condomini e a terzi di poter contattare l’amministratore nei casi di emergenza.

La spesa per l’installazione è a carico dei condomini in base ai millesimi di proprietà.

Lo Studio Isabelli fornisce la targa gratuitamente.

Un’ ulteriore risparmio per il condominio.
 

By | 2018-05-05T19:10:56+00:00 settembre 6th, 2016|Notizie|